Cedolare secca per immobili commerciali

• Nelle schede di lettura alla legge di bilancio 2019 (AS 981 del 10.12.2018) è stato chiarito che la previsione normativa introdotta con l’art. 1, c. 59 della legge di Bilancio 2019 interessa la locazione di immobili di categoria catastale C/1 (negozi e botteghe o locali per attività commerciale di vendita o rivendita di prodotti), restando escluse, per esempio, le locazioni di immobili a uso ufficio e studio privato (categoria catastale A/10).

• Pertanto, possono accedere al regime della cedolare secca anche le locazioni di immobili di categoria catastale C/1 stipulati con conduttori (persone fisiche o giuridiche), che svolgono attività commerciale.

• Restano fermi, invece, i requisiti del locatore, titolare del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento sugli immobili: deve essere una persona fisica che non agisce nell’esercizio dell’attività d’impresa o di arti e professioni, così come chiarito con la citata circolare n. 26/E/2011 (risoluzione n. 50/E/2019).

 

Print Friendly, PDF & Email

qdp beninformati famiglia

qdp beninformati quotidiano

qdp beninformati ecomia verde