Casette dell'acqua vandalizzate e derubate a Vittorio: danni per centinaia di euro, ma saranno riparate a breve

"Medico Amico Day": oggi al Centro commerciale Conè dalle 9 alle 19 il controllo gratuito della pressione arteriosa

Conegliano, l'Ascom al Comune: ci vogliono telecamere al Biscione entro settembre. Chies: procedure secondo i tempi della burocrazia

Mareno, sulla casa di riposo della fondazione Paoletti interrogazione della minoranza: “Vogliamo il punto della situazione”

"Nutriamoli di salute", dalla minoranza di Godega di Sant'Urbano un incontro sull'alimentazione dei figli

Bomba d'acqua sul Quartier del Piave, strade e campi allagati, Patean sommerso, chiusa via Sernaglia

Valdobbiadene, dopo la parodia sulla viabilità paesana arriva la nuova canzone di Marco Spinetta sullo scandalo bancario

San Fior, grave infortunio sul lavoro ieri sera: operaio rischia di perdere un braccio alla Ilsa

Cordignano, anno da record per la scuola di musica "Achille Felet": quasi 100 gli allievi iscritti

Miane, traguardo centenario per la nonnina Maria Baseggio: gli auguri del sindaco Colmellere

Farra di Soligo piange Lino Cietto, era lo storico calzolaio del paese e fondatore del gruppo alpini di Soligo  

Cison: boom di iscrizioni alla “Egidio Dall’Oglio” tornano due classi in prima elementare dopo oltre 20 anni

Il mister Gianni De Biasi in redazione: una borsa di studio per i ragazzi del territorio con "Italia Football Talent"

Follina, la pioggia non ferma la Marcia "Stop pesticidi": un migliaio di persone hanno sfidato le intemperie per manifestare

Conegliano, ritorna il caso del cinema Méliès. Il sindaco Fabio Chies: "La riapertura? Una bufala"

Agli Allievi del Barbisano Eclisse il primo posto del campionato provinciale, il mister: "Lotta serrata fino alla fine"

Conegliano Estate 2019, è aria già di vacanze, sono pronte le offerte dei diversi centri estivi per tutti i ragazzi

Elezioni a Sernaglia, il programma di "Proposta Civica" per Natale Grotto sindaco: lavoro, famiglia, ambiente e cultura

Santa Lucia di Piave, morti due alberi nel parco di Sarano, e sarebbe un danneggiamento volontario

Solighetto, alunni in gita a Longarone sulle tracce del Vajont accompagnati dagli alpini

Processo Banche Popolari, archiviazioni per gli indagati e campi di imputazioni ridotti. Baratto (FI): "Si faccia giustizia"

Cordignano, il portiere del Crotone Cordaz e il sergente degli alpini Tavian eccellenze del paese. Invito ai giovani: "Donate sangue"

Le buone regole per l'utilizzo della lavastoviglie

Susegana, dalle 11 alle 20 ecco la Rassegna del Prosecco Superiore nelle splendide sale del Castello San Salvatore

I segreti per un tappeto erboso di successo

Conegliano Valdobbiadene Festival, Daverio: "Dovete raccontare un mito riscoprendo l'armonia del paesaggio"

Colle Umberto, colpito da malore pensionato 69enne, riesce a parcheggiare e muore in auto, inutili i soccorsi

Revine Lago, istruita la gara d’appalto per la realizzazione della pista pedonale lungo la strada provinciale 35

San Pietro di Feletto, appuntamento con la musica lirica: questa sera il Nabucco con il tenore Miro Solman

A Venezia con furore: la quinta B della scuola Pascoli di Conegliano vince il concorso "Raccontiamo la salute con 6 A"

Chi pensa che il boscaiolo sia solo ed esclusivamente un lavoro da uomini probabilmente dovrà ricredersi. Arriva da Valdobbiadene, infatti, la vice campionessa olimpica di motosega, titolo conquistato la scorsa settimana (giovedì 6 e venerdì 7 aprile 2017) ottenendo il secondo posto nella categoria femminile.


Merito di Stefania Geronazzo (nelle foto), studentessa valdobbiadenese 16enne dell’Istituto agrario feltrino “Antonio Della Lucia” di Vellai, capace di ottenere il secondo gradino del podio alla 12esima edizione delle Olimpiadi forestali Alpe Adria di Slavonski Brod in Croazia, una competizione internazionale che ogni anno riunisce gli istituti agrari di otto diverse nazioni (oltre all’Italia anche Austria, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Repubblica Ceca e Ungheria) e che quest’anno ha radunato 102 atleti in gara per un totale di 26 squadre partecipanti.


“Ho iniziato a seguire gli allenamenti di motosega grazie alla proposta della mia scuola - racconta Stefania - e con un po’ di stupore, dopo solo pochi mesi, a gennaio mi sono ritrovata convocata nella squadra femminile. Da lì l’impegno si è fatto più intenso con allenamenti due volte a settimana dopo scuola”.


Un lavoro duro che però ha saputo ripagare gli sforzi della giovane studentessa e l’interessamento dell’Istituto (presente all’olimpiade sia con la squadra femminile che con quella maschile) che dopo 12 edizioni è finalmente riuscito a conquistare il podio della competizione, regalando all’Italia una storica “medaglia” e spezzando il dominio austriaco che da sempre contraddistingue l’evento. “Tutta l'olimpiade è stata per me un’esperienza unica - continua Stefania - ma l’emozione di rappresentare la nostra nazione e di salire sul podio guardando il nostro gruppo in piedi a urlare per questo risultato è stata davvero fantastica”.


Un’impresa che in seguito all’ultima delle quattro prove in programma rischiava di vacillare. Dopo “taglio di precisione” (197 punti su 220), “taglio di abbattimento" (617 su 660) e “cambio catena” (compiuto in 19,5 secondi), infatti, il “taglio di combinato”era costato a Stefania 50 punti di penalità.


“Alla fine dell’ultima prova ho avuto la sensazione di aver sprecato una grandissima occasione - conclude la vice campionessa olimpica - e fino alle premiazioni sono stata con il fiato sospeso. Devo ringraziare tutta la spedizione dell’Istituto, dalle mie compagne (Lucia Sacco, Silvia Lucchet e Desirée Facchin) al nostro coach (Flavio Dal Piva) ai docenti: un grazie particolare va poi alla nostra accompagnatrice Asja Gris che mi ha sostenuto per tutta l’esperienza".

(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

BP CampagnaRelazione web

Beninformati by Sistemi Ratio
beninformati title